Apoteosi godereccio-ciclistica

Avrei dovuto parlarne prima, ma essendo un neofita del mondo dei blogs questo mezzo non mi risulta ancora troppo familiare, certo che stavolta non posso esimermi.
Beer By Bike: progetto partorito dal buon Leo di Hoppy-Hour che organizza vari appuntamenti cicloturistici, pedalate non competitive durante le quali oltre ai km si fanno numerose tappe nei migliori luoghi di interesse birrario italiani, per amore della bici, delle scampagnate all’aria aperta e della birra buona.
Dopo il comprensorio di Milano, Parma e dintorni , è la volta di Roma, certo forse l’aria è un po’ meno tersa rispetto alle colline parmensi ma il “programma di gara” è stratosferico.

Roma, sabato 24 aprile 2010, 9 tappe e 10 locali:

1. Ritrovo verso le ore 13,00 presso il Pizzarium (via della Meloria 43, zona Prati), che oltre a proporre diverse birre in bottiglia, premtterà di mettere qualcosa sotto i denti in previsione della lunga giornata. Quel “qualcosa sotto i denti” sono le splendide pizze e gli incredibili fritti di Gabriele Bonci, ça va sans dire…
2. Prima fermata alla bottega Bir&fud (via Luca Valerio 41, zona Marconi) seguendo la ciclabile che costeggia il Tevere.
3. Terza tappa sarà l’Off License di San Giovanni (via Veio 4), beershop che non ha bisogno di presentazioni.
4. Per la quarta tappa ci sposteremo al Pigneto, dove prenderemo d’assalto il beershop Birra+ (via del Pigneto 2).
5. La sosta successiva sarà una grandissima sorpresa… per il momento vi diciamo solo il nome: Domus Birrae (via Cavour 88). Ne saprete di più nei prossimi giorni, restate sintonizzati.
6. Con la sesta tappa inizieremo ad attaccare i pub, con un aperitivo all’Open Baladin (via degli Specchi 6, zona Campo de’ Fiori).
7. In serata ci sposteremo a Trastevere, in via Benedetta, dove i partecipanti potranno dividersi tra Ma che siete venuti a fà e Bir&fud. Se l’attività fisica comincerà a farsi sentire, qui potrete rifocillarvi alla grande.
8. Il rush finale ci porterà alla Brasserie 4:20 (via Portuense 82), prima della giusta conclusione.
9. Immancabile chiusura solo per gli highlander al Mastro Titta (via del Porto Fluviale, 5c) in zona Ostiense.

l’appuntamento è imperdibile, per maggiori informazioni vi rimando a Cronache di birra e Hoppy-Hour

BUON DIVERTIMENTO a questi temerari ciclisti!!

Annunci

One Comment to “Apoteosi godereccio-ciclistica”

  1. Bella iniziativa! Peccato che Roma non è proprio di strada..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: